Cambia il corso dei tuoi pensieri

di Flaminia Fazi

Il pensiero negativo spesso arriva in modo automatico. Anche quando non ne siamo del tutto consapevoli, pensieri e abitudini mentali influenzano il nostro sistema energetico. La nostra mente ripete gli stessi schemi di pensiero più e più volte, senza un nostro controllo consapevole. Succede, per esempio, quando ci ostiniamo a cercare una spiegazione agli accadimenti della nostra vita o alle nostre emozioni, quando ci sentiamo spaventati dal futuro, oppure quando ripensiamo alle scelte prese in passato con giudizio o rimpianto, senza accettare la realtà dei fatti e coglierne gli insegnamenti. Alcuni dei pensieri che crediamo nostri in realtà sono “contaminazioni” esterne, ansie e preoccupazioni che non ci appartengono. La nostra mente è una macchina complessa al punto che molte persone ritengono di non avere alcuna influenza su questi pensieri. In verità ciascuno di noi ha il potere di cambiarli. E’ assolutamente possibile creare pensieri e abitudini mentali costruttive, per ritrovare una lucidità mentale più profonda che ci porti salute e benessere…“Cambia il corso dei tuoi pensieri; getta via tutte le abitudini mentali negative e sostituiscile con abitudini di pensiero sane e coraggiose, applicandole nella vita quotidiana con incrollabile fiducia”. Paramhansa Yogananda

Quali pensieri negativi stai mantenendo inconsapevolmente nella tua mente?

Se fossero solo dei segnali di qualcosa da apprendere, come li potresti trasformare?

Cosa ti permetterebbe di abbandonarli e sostituirli con pensieri positivi e potenzianti?

Tutti gli articoli

Cosa ho imparato che influenzerà il mio 2018

di Flaminia Fazi

Dimensionare il “sogno” E’ pratica diffusa tra i coach ed i motivatori ricordare alle persone quanto sia importante “sognare in grande” per poter realizzare i propri desideri. E’ un buon consiglio per tutti coloro che non osano neanche sognare, o per coloro che sognano troppo…

leggi di più

Shhh silenzio!

di Flaminia Fazi

Quante volte abbiamo desiderato di fuggire dal rumore quotidiano? Per farlo non occorre isolarsi chissà dove: è sufficiente trovare uno spazio personale che ci permette di chiudere il mondo fuori dalla porta per alleviare stress e tensioni. Coltivare silenzio, almeno per un’ora al giorno, è…

leggi di più