Il potere delle intuizioni

di Valentina Carosi

Tutti abbiamo in dote la capacità di intuire, a volte ne siamo a conoscenza a volte no.
Quando siamo consapevoli di aver facile accesso alle nostre intuizioni allora siamo anche in grado di accoglierle come guida nella nostra vita di tutti i giorni.

Se non ne siamo consapevoli possiamo però iniziare a lavorarci, inizialmente anche solo per gioco, per sperimentare, e poi via via farlo diventare un supporto utile per la gestione di eventi quotidiani o straordinari che posso capitarci.
Saper accedere alle proprie intuizioni è saper accogliere quella vocina che sentiamo dentro di noi  e valutarla come buona e positiva, non una nemica di noi stessi, perché se ci sta parlando significa che ha delle cose da dirci relativamente ad una data situazione o un dato evento.  Spesso infatti tendiamo a non ascoltarla o non accoglierla, perché probabilmente si è indaffarati a fare altro, ad “ascoltare” ciò che ci distoglie, oppure non le diamo il giusto valore perché abbiamo paura ci dica la verità o non ci crediamo abbastanza!

In questi casi non dobbiamo cacciarla e nemmeno subito accettarla, ma verificarla!

Domandiamoci in che modo possiamo metterci nella giusta capacità di ascolto… quando la vocina dell’intuizione ci inizia a parlare, cosa possiamo fare per accoglierla

E’ tutta una questione di esercizio!

Le intuizioni sono un vero e proprio patrimonio, un enorme supporto che ognuno di noi possiede nel superare le incertezze i dubbi e migliorare la vita con un approccio positivo e costruttivo.
«la vita è un opera di teatro che non ha prove iniziali quindi canta, ridi, balla, ama e vivi intensamente ogni momento della tua vita» Charlie Chaplin

..e aggiungo, segui il tuo intuito e rendilo partecipe del tuo processo di crescita.

Buona Vita!

 

Tutti gli articoli

Accettarsi in modo incondizionato. Inizia ora

di Flaminia Fazi

Per molte persone la piena accettazione di sé è qualcosa di difficile da ottenere. Si potrebbe addirittura dire che quella con noi stessi è la relazione più complicata che abbiamo! Accettare le parti buone e positive di noi può essere naturale, ma per quanto riguarda…

leggi di più

Pensare lineare in un mondo non lineare e complesso

di Flaminia Fazi

La mente umana fatica a comprendere relazioni non lineari. Questo perché il nostro cervello è naturalmente portato a rispondere alla complessità in modo semplice. La semplicità è senza dubbio una virtù, fintanto che il mondo si comporta nel modo in cui ci aspettiamo. Ma quando…

leggi di più